News

A. Baiardo, Ds Lavagetto a TCF: “Capitan Librandi è una trascinatrice, Calcagno è la bomber e abbiamo pescato giovani provenienti da Genoa e Samp”

19 Ottobre 2022 - 12:20


Seconda parte dell’intervista a Luca Lavagetto, direttore sportivo della neo promossa Angelo Baiardo. Una società che può diventare un riferimento importante per il calcio femminile ligure a livello giovanile.

“In estate per partecipare al campionato di Serie C ho dovuto ricostruire la rosa. Sono rimaste metà ragazze del gruppo storico e sono andato a pescare 10-12 calciatrici tra le giovani che non avevano trovato spazio nel Genoa e nella Samp”.

E’ cambiato anche l’allenatore.

“Il mio amico Belotti ha impegni di lavoro. Allora ho puntato su un altro amico, Stefano Castiglione, che lavorava nel maschile nella Lavagnese.”

Sono rimasti i punti forti della squadra.

“Il capitano Carola Librandi è un riferimento importantissimo. Ha giocato anche in Serie A, con il Cuneo”.

Poi c’é la bomber.

“Già, Alessia Calcagno, classe ’91. Ha segnato nove dei dieci gol che abbiamo realizzato in questo inizio di campionato”.

Sono arrivate talenti da Genoa e Samp.

“Abbiamo un ottimo rapporto con i due club-guida del calcio a Genova. Per il momento abbiamo pescato tra le loro Juniors. In futuro potremmo ospitare in prestito qualche loro giovane di prospettiva”.

Il progetto dell’Angelo Baiardo?

“Intanto provare a restare in Serie C. Nel calcio professionistico femminile non c’é spazio ad altissimi livelli per una realtà dilettantistica come la nostra. La Serie C è il top. In più ci piacerebbe arricchire il nostro settore giovanile. Abbiamo già Under 10-12 e 15. Ci piacerebbe allestire anche la formazione Juniores”.

In campionato siete partiti bene.

“Sono molto soddisfatto. Il Girone A è una piccola Serie B. Ci sono cinque-sei realtà strutturate per vincere il campionato. L’Orobica è la favorita. Ma dietro ci sono squadre di valore quali il Pavia, il Pinerolo e la neo promossa Freedom”.

TCF (2 – fine)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *